Scegli la potenza energetica contrattuale

Quale potenza energetica scegliere?

Per scegliere la potenza adatta alle tue esigenze, devi tenere in considerazione gli scaglioni di potenza disponibili per la stipula del

contratto ed il tipo di uso che farai dell’energia elettrica.

Potenza contrattuale

Sono previsti i seguenti impegni di potenza:

kW 1,5 – kW 3 – kW 4,5 – kW 6 – kW 10 – kW 15 – kW 20 (limite dello scaglione se la tensione di rete è 220/125) – kW 25 – kW 30

(limite dello scaglione se la tensione di rete è 380/220). Per potenze superiori ai limiti si possono stipulare contratti per qualsiasi

valore.

In qualunque caso la potenza massima che ti verrà messa a disposizione sarà pari al valore della potenza contrattuale richiesta

aumentata del 10%.

Appartamento o altri locali?

L’impegno di potenza dipende anche dal luogo dove utilizzare l’energia, in particolare:

– abitazioni di residenza e non;

– locali diversi dall’abitazione (garage, cantina, box auto, etc.)

Abitazioni

L’impegno di potenza maggiormente richiesto per alimentare le abitazioni è di kW 3. Considera che, nel caso tua abbia la residenza

anagrafica all’indirizzo, l’impegno fino a kW 3 ti permetterà di godere della tariffa agevolata prevista per i clienti residenti.

Locali diversi dalle abitazioni

Per l’utilizzo in luoghi diversi dalle abitazioni (garage, cantina, box auto, etc.) di norma è sufficiente una potenza di kW 1,5 o kW 3.

Tieni presente che i consumi verranno addebitati alla tariffa prevista per gli usi diversi.

Come calcolare la potenza di cui hai bisogno

Devi considerare il valore di assorbimento indicato nel manuale d’uso dei tuoi elettrodomestici e tenere presente quali elettrodomestici

pensi di utilizzare contemporaneamente. Somma la potenza necessaria per il loro funzionamento e aggiungi quella per l’illuminazione: il

risultato è la potenza minima che ti occorre.

Oppure ecco una piccola guida esemplificativa che ti potrà aiutare a scegliere la potenza contrattuale. Nella tabella trovi l’indicazione

della potenza da richiedere associata al numero di utilizzatori accesi contemporaneamente.

Potenza contrattuale

Utilizzatori accesi contemporaneamente

1,5 kW Lampadine, frigorifero, piccolo scaldabagno

3 kW lampadine, frigorifero, scaldabagno o piccolo climatizzatore

4,5 kW lampadine, frigorifero, scaldabagno o piccolo climatizzatore, lavatrice

6 kW lampadine, frigorifero, scaldabagno, climatizzatore o lavatrice o lavastoviglie

Non dimenticare che…

Da kW 10 in poi l’utenza viene attivata in trifase.

A partire da kW 30 la fatturazione viene effettuata mensilmente.

L’impegno di potenza determina un costo fisso nella fatturazione il cui addebito è indipendente dai tuoi consumi

Leave a comment

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato su tutte le novità e le offerte per la tua azienda!

Valuta la tua fattura

Invia una delle tue attuali fatture di telefonia ed energia e scopri come poter migliorare il tuo business

Iscriviti alla newsletter

Francesco Lenzi | p.iva 01027350477 | Privacy Policy e GDPR

TornaSu